Amsterdam, 11 cose da non perdere nella Venezia del Nord

Questa volta la meta è la Venezia del Nord, Amsterdam. Se state progettando un weekend in questa particolarissima e bellissima città vi consiglio il periodo primaverile: infatti in questo periodo potrete godere dell’ottimo clima soleggiato fino a sera tardi (attenzione alle piogge: il clima è molto pazzerello per cui si passa dal sole alla pioggia in un battibaleno, ma in pochi minuti smette!) e in più potrete ammirare anche la fioritura dei tulipani. Di seguito alcuni dei luoghi da non perdere!

Museumplein

Un classico, una delle piazze principali della città, dove potete trovare anche la famosa scritta I Amsterdam. Questa piazza è quasi sempre super affollata sopratutto di turisti, ma merita davvero la visita: qui potrete trovare tanti chioschi dove bere e mangiare (vi consiglio gli hot dog a 3€, pazzeschi!), il Palazzo Reale, un sacco di attrazioni e tanto verde.

Vondelpark

Polmone verde della città, Vondelpark è davvero un parco meraviglioso. In Olanda la primavera è meravigliosa e questo parco in questa stagione si colora di verde, i laghetti si popolano di animali e ci sono un sacco di fiori. Quest’atmosfera di relax e tranquillità è impareggiabile. Se siete stanchi, vi consiglio una sosta per ricaricare le energie.

Bloemenmarkt

Uno dei mercati più famosi, Bloemenmarkt è l’unico mercato di fiori galleggiate al mondo: qui potrete trovare una vastissima scelta di fiori, bulbi e piante. Uno dei luoghi più colorati e vivaci della città, una tappa fissa per poter ammirare la bellezza della primavera olandese.

Leidseplein

La piccola piazza di Leidseplein è uno dei luoghi più animati di Amsterdam grazie ai numerosi locali all’aperto che ci sono. A dieci minuti da Piazza Dam, questa piazza si anima sopratutto la sera grazie all’animazione di artisti di strada.

Van Gogh Museum

Tappa a mio parere da non perdere è il Van Gogh Museum. Consiglio di prenotare i biglietti on-line per evitare le lunghe code così da poter decidere in che giorno e a che ora si vuole visitare il museo. Al suo interno potete anche noleggiare la guida con gli auricolari così da poter capire meglio cosa si sta ammirando. Il museo si trova nella Museumplein, zona dove troviamo anche tutti gli altri musei più famosi.

Quartiere Jordaan

Jordaan è un quartiere di artisti, ex quartiere operaio. Disseminato di negozietti di antiquariato, gallerie d’arte, negozi di abbigliamento originale e deliziosi caffé e ristorantini per le sue strade si respira un clima di tranquillità e pace. Ci si può perdere per ore passeggiando per le vie e i canali di questo quartiere.

Zwanenburg

Prendendo il treno da Amsterdam Centraal si può arrivare nella zona periferica di questa città: noi avevamo scelto un’albergo distante dal centro e molto fuori e nonostante fosse un po’ scomodo abbiamo scoperto la zona di Zwanenburg, piccola cittadina olandese. Già sul treno ci si accorge di quanto verde ci sia in questa zona, boschi e campi a perdita d’occhio: la stazione del treno è davanti a una vecchia fabbrica di zucchero, oltrepassa questa si entra in questa piccola cittadina molto caratteristica con quartieri di case tutteperfette, bambini a spasso in bicicletta e piccoli negozi folcloristici. Una parte dell’Olanda molto diversa da quella di Amsterdam, una piacevolissima scoperta. Non ci sono grandi attrazioni turistiche ma se siete curiosi di scoprire come vivono gli olandesi fuori dalla grande città, questo è il luogo ideale.

Canal Cruise

Se volete scoprire questa città attraverso la lunga rete di canali che l’attraversa, potete optare per il Canal Cruise: sulla barca ci sarà anche la guida che vi racconterà storia e aneddoti sulla città di Amsterdam. Durante questo giro riuscirete a vedere tra le tante cose la più piccola casa di Amsterdam (davvero minuscola!).

Red Light District

Uno dei luoghi più famosi è sicuramente il Red Light District, tappa obbligatoria se si va ad Amsterdam. In questo quartiere potrete trovare le prostitute nelle vetrine e che piaccia o meno, è un simbolo di questa città, è ciò che in fondo la rende unica. Consigliata una passeggiata per soddisfare la curiosità!

Damrak

Strada principale di questa città, Damrak collega Amsterdam Centraal a Piazza Dam. Piena di negozi, è piacevole passeggiare per questa strada ed ammirare le case coloratissime che affacciano sul canale.

Rembrandtplein

Un’altra piazza molto caratteristica, Rembrandtplein è una piazza dedicata al pittore Rembrandt (c’è anche una statua in suo onore). Qui potrete trovare un sacco di locali, bar, ristoranti e coffeeshop  molto carini dove potersi fermare e godersi un po’ di relax. La sera questa piazza diventa il fulcro della vita notturna.